Noemi Zirpoli - Consulente Finanziario Torino
Lun - Ven : 09:30 - 18:30
Close
Telefono: +39 340 852 1506 - info@noemizirpoli.it
Lun - Ven : 09:30 - 18:30

Temporanea caso morte, andare oltre la scaramanzia

Temporanea caso morte, andare oltre la scaramanzia

Assicurazione temporanea caso morte (TCM)

 

L’assicurazione temporanea caso morte è una polizza con durata prestabilita che garantisce un capitale alla famiglia dell’assicurato.

Cos’è l’assicurazione temporanea caso morte?

Più precisamente, la polizza deve l’infelice denominazione al fatto che se l’assicurato venisse a mancare durante il lasso di tempo previsto dalla polizza la compagnia si assume l’impegno di corrispondere una rendita (o un capitale) ai beneficiari. Dal momento che statisticamente può capirare che la persona che i maggiori apportatori di reddito in famiglia possano mancare o subire un’invalidità permanente, è bene chiedersi realisticamente come cambierebbe loro vita e quella dei suoi cari se tale sfortunata evenienza li raggiungesse e se  contestualmente fosse attivo anche un finanziamento. Certamente la perdita di un caro non è mai sanabile, ma almeno la situazione economica non subirebbe contraccolpi gravi.

 

Caratteristiche dell’assicurazione

La TMC è un’assicurazione di rischio che ha validità per un periodo di tempo prestabilito, scelto dal contraente e sancito nel contratto, solitamente compreso tra i dieci e i trent’anni. Il capitale assicurato può essere di importo costante, oppure decrescere ogni anno di una quota fissa. In genere l’evento è coperto qualunque sia la causa del decesso.

 

Che succede alla scadenza dell’assicurazione TCM?

Se, come si spera, la persona assicurata si troverà in vita allo scadere della polizza:

  • il contratto sarà concluso e l’assicurato non dovrà più pagare il premio;
  • la compagnia assicurativa non sarà più obbligata a pagare in caso di morte dell’ormai ex-assicurato;
  • l’assicurazione terrà i premi ricevuti.

Vediamo cosa accade invece se la persona assicurata dovesse mancare entro la data di scadenza: con la copertura di un’assicurazione temporanea caso morte, i beneficiari riceverebbero una grossa somma in forma di capitale e il loro tenore di vita non verrebbe rovinato. Parliamo di capitale perché di solito è questa la soluzione utilizzata per la liquidazione nelle polizze temporanee caso morte, e non la rendita vitalizia per i beneficiari. 

Condividi su:
Fondo pensione, come funziona, tipologie e perché aderire

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY.

Cliccando sul pulsante di accettazione acconsenti all’uso dei cookie.